Uffici territoriali

Ufficio V – Ambito Territoriale di Bologna

  • Dirigente: Giovanni Schiavone
  • telefono: +39 051 37851
  • indirizzo email: usp.bo@istruzione.it
  • sito web: www.bo.istruzioneer.it

Ufficio VI – Ambito Territoriale di Ferrara

  • Dirigente ad interim: Giovanni Desco
  • telefono: +39 0532 229111
  • indirizzo email: usp.fe@istruzione.it
  • sito web: www.fe.istruzioneer.it

Ufficio VII – Ambito Territoriale di Forli-Cesena e Rimini

  • Dirigente: Giuseppe Pedrielli
  • telefono: sede di Forlì-Cesena +39 0543 451311; sede di Rimini +39 0541 717611
  • indirizzo email: sede di Forlì-Cesena usp.fo@istruzione.it; sede di Rimini usp.rn@istruzione.it
  • sito web: sede di Forlì-Cesena www.istruzionefc.it; sede di Rimini www.rn.istruzioneer.it

Ufficio VIII – Ambito Territoriale di Modena

  • Dirigente: Silvia Menabue
  • telefono: +39 059 382800
  • indirizzo email: usp.mo@istruzione.it
  • sito web: www.mo.istruzioneer.it

Ufficio IX – Ambito Territoriale di Parma e Piacenza

  • Dirigente: Maurizio Bocedi
  • telefono: sede di Parma +39 0521 213111; sede di Piacenza +39 0523 330711
  • indirizzo email: sede di Parma usp.pr@istruzione.it; sede di Piacenza usp.pc@istruzione.it
  • sito web: sede di Parma www.pr.istruzioneer.it; sede di Piacenza ww0.pc.istruzioneer.it

Ufficio X – Ambito Territoriale di Ravenna

  • Dirigente ad interim: Agostina Melucci
  • telefono: +39 0544 789351
  • indirizzo email: usp.ra@istruzione.it
  • sito web: www.ra.istruzioneer.it

Ufficio XI – Ambito Territoriale di Reggio Emilia

  • Dirigente ad interim: Mario Maria Nanni
  • telefono: +39 0522 407611
  • indirizzo email: usp.re@istruzione.it
  • sito web: www.re.istruzioneer.it

Gli Uffici per Ambito Territoriale con competenza su due province sono articolati in due sedi, ciascuna delle quali ubicata nel comune capoluogo delle predette province.

Gli uffici di cui al comma 1 del Decreto Ministeriale 18 dicembre 2014 n. 912, svolgono, ciascuno nell’ambito territoriale provinciale di propria competenza, le funzioni di cui all’art. 8, comma 3, del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri n. 98 del 2014. In particolare, svolgono funzioni relative a:

  1. assistenza, consulenza e supporto agli istituti scolastici autonomi per le procedure amministrative e amministrativo-contabili in coordinamento con la direzione generale per le risorse umane e finanziarie;
  2. gestione delle graduatorie e gestione dell’organico del personale docente, educativo e ATA ai fini dell’assegnazione delle risorse umane ai singoli istituti scolastici autonomi;
  3. supporto e consulenza agli istituti scolastici per la progettazione e innovazione della offerta formativa e integrazione con gli altri attori locali;
  4. supporto e sviluppo delle reti di scuole;
  5. monitoraggio dell’edilizia scolastica e della sicurezza degli edifici;
  6. stato di integrazione degli alunni immigrati;
  7. utilizzo da parte delle scuole dei fondi europei in coordinamento con le direzioni generali competenti;
  8. raccordo ed interazione con le autonomie locali per la migliore realizzazione dell’integrazione scolastica dei diversamente abili, promozione ed incentivazione della partecipazione studentesca;
  9. raccordo con i comuni per la verifica dell’osservanza dell’obbligo scolastico;
  10. cura delle relazioni con le RSU e con le organizzazioni sindacali territoriali.

I medesimi uffici svolgono altresì le seguenti funzioni:

  • gestione del contenzioso concernente il personale amministrativo appartenente alle aree funzionali in servizio presso l’ambito territoriale provinciale;
  • consulenza ed assistenza legale alle istituzioni scolastiche per la gestione del contenzioso di loro competenza;
  • gestione delle attività rientranti nella competenza dell’Ufficio per i procedimenti disciplinari concernenti l’applicazione delle sanzioni di maggiore gravità a carico del personale docente, educativo ed ATA dell’ambito territoriale provinciale.

L’Ufficio per i procedimenti disciplinari istituito presso l’Ufficio di ambito territoriale di Parma e Piacenza è competente anche per il personale docente ed ATA in servizio presso la Scuola per l’Europa di Parma.