Adesione alla proiezione del docu-film “Viaggio in Italia: La Corte costituzionale nelle carceri”

Si ricorda alle scuole eventualmente interessate che  il termine ultimo per  aderire  all’iniziativa promossa dalla Corte costituzionale e dal Ministero dell’Istruzione, relativamente alla proiezione del docu-film “Viaggio in Italia: la Corte costituzionale nelle carceri”, è prossimo alla scadenza:  entro e non oltre il 28 febbraio 2020 gli Istituti scolastici secondari di secondo grado possono registrarsi, mandando un’email di adesione all’indirizzo di posta elettronica dgsip.ufficio3@istruzione.it. Ad esse, successivamente saranno trasmesse tutte le informazioni ed i materiali utili per la visione del docu-film.

Il film, che è stato realizzato, con la collaborazione di Rai Cinema e Clipper Media e con la regia di Fabio Cavalli, racconta il viaggio di sette giudici della Corte costituzionale che incontrano i detenuti di sette Istituti penitenziari italiani: Rebibbia a Roma, San Vittore a Milano, il carcere minorile di Nisida, Sollicciano a Firenze, Marassi a Genova, Terni, Lecce sezione femminile. Il film è il racconto dell’incontro tra due umanità, entrambe “chiuse” dietro un muro e apparentemente agli antipodi: da un lato la legalità costituzionale, dall’altro lato l’illegalità, ma anche la marginalità sociale.

Ultimo aggiornamento